Besciamella senza latte e burro…si può!

Sì, l’ho detto: si può. E io ho potuto…grazie a un quadernino di ricette terribilmente carino preso quest’estate a una bancarella… “Primi tradizionali della nonna”.

Oltre a questa besciamella senza latte c’erano all’incirca una decina di ricette di pasta tristissime, roba da incentivare l’eutanasia negli ospizi per dire.

Il clou era il passato di lenticchie, ossia lenticchie frullate con brodo vegetale e sedano. E’ evidente quindi che al mondo non ci sono solo nonne che ti ingozzano dalla mattina alla sera di olive ascolane, gnocchi, ravioli e fettine panate…ce n’è qualcuna che si dedica a fare la besciamella senza latte e il passato di lenticchie. Sono scelte di vita.

Nonna leggendaria, se sei in ascolto ti ringrazio tanto perché volevo giusto mettere su una lasagna però per favore, ai tuoi nipotini non preparare quella roba di lenticchie ...faglieli due gnocchi, suvvia.

 

Stavamo parlando delle lasagne, mi sembra. O forse no? Dopo mesi che non mangio mozzarella o latticini ho un sostanziale calo di attenzione quando penso a quei piatti super conditi e straripanti di besciamella e mozzarella filante…dicevamo? Ah sì, la ricetta.

 

 BESCIAMELLA SENZA LATTE E DERIVATI

 Ingredienti:

  • 250 ml di brodo vegetale (io da miss pigrizia ho usato quello fatto col dado ma la nonna del libretto giurerei abbia usato quello vero!)
  • 25 gr di farina (se possibile tipo 1)
  • 25 gr di olio d’oliva
  • sale
  • pepe
  • curry o peperoncino per aromatizzare (opzionale)

Mescolate in un pentolino farina e olio, unite piano piano il brodo per evitare grumi e fate addensare sul fuoco. Condite a piacere! Io dopo che si è freddata ho aggiunto un po’ di curry e l’ho servita con degli asparagi.

 

Con amore,

Benedetta

Un pensiero su “Besciamella senza latte e burro…si può!

  1. si può.. si può..
    e dovrebbe anche essere mangiabile vero?
    la prox volta il brodo te lo mando io fatto in casa.. PIGRONA!!
    un bacio grande

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.