Cupcake al Gianduiotto

Questi cupcake al gianduiotto fanno parte della spropositata quantità che ho sfornato per la laurea del mio amico Angelo. Ovviamente è come quando c’è una festa importante tu sei andata dal parrucchiere dall’estetista hai un vestito nuovo un trucco favoloso e ti ricordi di farti una foto solo all’una di notte quando sembri una via di mezzo tra Michael Jackson col rossetto e un panda ubriaco: le foto a questi cupcake (che nell’alzata erano davvero davvero carini e chiccosi) le ho fatte per puro miracolo prima di portarli alla sala, dentro queste terribili scatole di cartone :) Quindi dovrete fidarvi del mio giudizio: erano incredibilmente belli e buoni e il mio rossetto è più bello di quello di Michael Jackson.

 

CUPCAKE AL GIANDUIOTTO

 

 

Cupcake al Gianduiotto

 

Ingredienti per circa 15 cupcake da tre mozzichi l’uno:

  • 100 gr di farina 0
  • 40 gr di farina di nocciole (se non l’avete mettete IN TUTTO 100 gr di farina, 30 gr di fecola e 20 gr di cacao amaro)
  • 10 gr di cacao amaro
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino colmo di lievito
  • 1 uovo
  • 70 gr di burro fuso
  • 70 gr di latte
  • 100 gr di cioccolato gianduia / noisette fuso
  • 8 gianduiotti
  • 100 gr di panna da montare

 

Mescolare in una ciotola le farine il lievito lo zucchero ed il cacao. Aggiungere l’uovo e sempre montando con le fruste unire il burro fuso ed infine il latte. Versare un cucchiaio abbondante di impasto in ogni pirottino e mettere al centro mezzo gianduiotto. Cuocere a 180° per 15-18 minuti facendo la prova stecchino. Intanto montare la panna ben ferma ed unire il cioccolato fuso e raffreddato. Quando le basi saranno fredde con la sac a poche spremere un po’ di copertura al gianduia sulla superficie. Si conservano 4-5 giorni in frigorifero, prima di mangiarli lasciarli stare a temperatura ambiente per una ventina di minuti.

 

Cupcake al Gianduiotto

 

Con amore, 

Benedetta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.