Maxi girella al cioccolato tipo Motta alla Nutella

A volte le cose che amavamo da bambini…nei ricordi si ingigantiscono! Le girelle per esempio: me le ricordavo soffici e piene di crema…invece ne ho mangiata una giorni fa ed era …una merendina comprata. Non puoi farci nulla, lo strato di crema è sottile sottile e la pasta è un po’ meno “ariosa”, presumo per farle conservare più tempo. Allora che fare? Cedere ai ricordi farlocchi o creare una girella che fosse esattamente come nei miei ricordi da bambina e mi facesse venire l’acquolina in bocca? Beh, ovviamente la seconda…che dite, ci sono riuscita?



Prima cosa: è ENORME. Ottimo aspetto, un miglioramento importante.
Seconda cosa: è SOFFICE. Come nei miei ricordi.
Terza cosa: è PIENA DI NUTELLA…ebbene sì, un sogno che diventa realtà.



Ma veniamo alla ricetta…


Rotolo Girella Simil MOTTA Doubleface

  • 140 gr di farina
  • 5 uova (separate)
  • 3 cucchiaini di lievito vanigliato 
  • 3 cucchiai di cacao amaro (io Midzu)
  • 200 gr di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua calda + 1 cucchiaio d’acqua calda (separati)
  • Ovviamente Nutella e se volete cioccolato fuso!

Montate a neve cremosa gli albumi (nel senso, non esagerate, devono essere spumosi e non devono muoversi se ne prendete una cucchiaiata e rovesciate il cucchiaio) e sbattete i tuorli con lo zucchero e i 3 cucchiai d’acqua calda finché non sono ben montati, almeno 5 minuti alla massima potenza. NON unite al composto di tuorli la farina setacciata col lievito…fate il contrario, così non ci saranno grumi e l’impasto non si smonterà! Quindi in pratica prendete la ciotola in cui avete messo farina e lievito ed aggiungete qualche cucchiaiata di tuorli montati, mescolate per far sciogliere le polveri e piano piano aggiungete il resto delicatamente. Aggiungete gli albumi, lasciandone un cucchiaio da parte. Dividete il composto in due parti, ad una aggiungete il cucchiaio d’acqua, il cucchiaio d’albumi ed il cacao e mescolate bene. Mettete il composto scuro in una teglia (io ho usato la teglia usa e getta da lasagne da 12 porzioni) foderata di carta forno bagnata e strizzata e cuocete a 180° per 8 minuti finché l’impasto è fermo ma non del tutto cotto, versateci sopra l’impasto chiaro e riportate in forno a 180° per altri 10-12 minuti finché non è dorato ma non fatelo cuocere troppo o si romperà arrotolando. Procuratevi due canovacci di cui uno umido. Togliete dalla teglia la pasta biscotto e tenendola dalla carta forno rovesciatela su un canovaccio asciutto, “spellatela” dalla carta forno e poi rigiratela di nuovo su un canovaccio umido in modo che stia come era dentro la teglia, sotto lo strato al cioccolato e sopra quello bianco. Aiutandovi con il canovaccio umido (è importante perché non si rompa scartandolo) arrotolate e lasciate freddare. Srotolate (il composto scuro sarà all’esterno) e spalmate abbondante nutella, quindi richiudete e mettete in frigo per una mezz’ora. Gustate a fette e se le volete come le girelle originali della Motta (migliorate) intingete un lato nel cioccolato fuso facendo delle onde con una forchetta!



P.S: Il rotolo così preparato può essere congelato a fette o intero e scongelato mettendolo semplicemente in frigorifero per una notte o sulla credenza nel suo involucro per un paio d’ore…se lo congelate a fette come ho fatto io bastano venti minuti di scongelamento sulla credenza per gustarne una bella fettona a colazione! Oppure potete tirarne fuori una fetta la mattina e metterla in borsa per la merenda nostra / dei bambini, si scongelerà per l’ora dello spuntino e sarà perfetta. Ottima anche per buffet o picnic. Rimane soffice ben incartata per diversi giorni. La girella scongelata va comunque mangiata entro uno-due giorni.

P.P.S : se avete un deja vu non state diventando matti, è che avendo eliminato il vecchio blog sto spostando delle ricette 🙂

 

Ricordatevi di andare a leggere notizie sull’azienda Midzu nella pagina delle collaborazioni 🙂

Con amore,


Benedetta

15 pensieri su “Maxi girella al cioccolato tipo Motta alla Nutella

  1. BONISSIMO TUTTO!! sempre piena di splendide idee.. GRANDE!Ci stai x il MUFFINS' DAY?Ti lascio il linkhttp://nonna-papera.blogspot.com/2012/01/muffins-senza-latticini.htmlun bacionePaolap.s. passa parola

  2. ma la tua merandina è quella che è rimasta impressa nei miei ricordi da bambina!! deliziosa, golosa e perfetta! peccato che non sene ntrovano in giro così, però essendo tu una bravissima cuoca l'hai migliorata e resa ancora più gustosa!! bravissima, il il rotolo salato? da leccarsi i baffi!!

  3. Quant'è vero, quand'eravamo bambine erano così buone le merendine, ora sono una schifezza !!Questo rotolo non posso farmelo scappare, devo prepararlo il prima possibile !!!Buon week end

  4. Pensavi che potessi dimenticarmi di passare a copiarmela dopo che l'altro giorno mi hai fatto stare con ll'acquolina in bocca per ore????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.