Torta Arancia e Cioccolato …se sembra una Sacher è una Sacher?

La domanda è lecita, dai. Se ha della marmellata all’interno e del cioccolato da qualche altra parte, la prima descrizione che viene è “tipo Sacher”.

Che non è giusto, è una estremizzazione tremenda….facendo un esempio è come dire “sì, quel tizio è un po’ pienotto” e tutti: “ah tipo Bud Spencer”. Che, chiariamoci, non è che mi dispiaccia la Sacher (o Bud Spencer) ma non mi ha fatto neanche dire “questo è quello che voglio mangiare per il resto della mia vita”. La torta, non Bud Spencer. Non mangerei Bud Spencer. Okay, dimenticate l’esempio grazie.

L’ho assaggiata a Vienna e mi è sembrata un po’ secca e poco farcita…le nostre torte sono tutta un’altra cosa. Sì, sono molto patriottica quando si parla di cibo: per me la pizza è meglio dei cheeseburger e le lasagne meglio dei tacos. Il pane casareccio intinto nel ragù poi supera di gran lunga una montagna di piatti famosi e chic…ma non voglio dilungarmi troppo, torniamo alla torta.

NON è tipo Sacher…se escludiamo la presenza di cioccolato e marmellata. Ci sono 4 strati di pandispagna al cioccolato, 4 di ganache al cioccolato, 3 di marmellata di arancia, bagna all’arancia, cacao amaro tutt’intorno, sciroppo al cioccolato per guarnire…merita come minimo un nome tutto suo no?

 

TORTA ARANCIOLATA

Arancia e TANTA Cioccolata

Torta Arancia Cioccolato Marmellata non tipo Sacher

Ingredienti per una torta da 22-24 cm:

  • 250 gr di farina 0
  • 7 gr di lievito istantaneo per dolci
  • 50 gr di cacao
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 450 gr di cioccolato fondente
  • 400 ml di panna da montare per dolci
  • 1 bicchiere di liquore (tipo cointreau ma anche rum o brandy)
  • 1 bicchiere di marmellata di arancia (io ho usato quella fatta in casa che mi ha regalato la mia amica Lia…con tanto di scorzette)
  • mezzo bicchiere di acqua
  • cacao amaro a piacere

Torta Arancia Cioccolato Marmellata non tipo Sacher

Come prima cosa c’è da fare la base: con una frusta amalgamate farina cacao lievito e 150 gr di zucchero. Grattugiate 50 gr di cioccolato fondente ed unitelo. Aggiungete mescolando le due uova il latte 100 gr di panna e un goccio di liquore. Versate in uno stampo imburrato e cuocete a 180° per circa 35-40 minuti o nel microonde a 600 per circa 3,5 – 4 minuti (non esagerate al microonde: se toccando sopra non vi sporcate le dita lasciatela riposare un minuto nel microonde spento e tirate fuori). Fate freddare. Mentre la torta cuoce preparate la bagna facendo bollire il mezzo bicchiere di acqua con mezzo bicchiere di liquore e 50 gr di zucchero. Per la ganache fondete i 400 gr di cioccolato fondente rimasti, montate i 300 gr di panna rimasti e unite i due composti da freddi aggiungendo anche qui un goccio di liquore abbondante. Una volta sformata la torta tagliatela in 4 parti: mettete uno strato sul piatto, bagnatelo, spalmate la ganache, spalmate la marmellata, posate il secondo strato, bagnatelo, spalmate la ganache, spalmate la marmellata, posate il terzo strato, bagnatelo, spalmate la ganache, spalmate la marmellata, posate il quarto strato, bagnatelo, spalmate la ganache avanzata sopra e tutt’intorno. Spolverate a piacere con cacao e fate riposare in frigo almeno un paio d’ore. Questa torta si può fare anche in anticipo di qualche giorno: si conserva in frigorifero perfetta per 4-5 giorni e si può congelare come torta base e già farcita avvolta nella pellicola …scongelate 12 ore prima mettendola in frigorifero e consumate entro breve.

Torta Arancia Cioccolato Marmellata non tipo Sacher
Vi ricordo che sulla mia Pagina Facebook c’è una sezione in cui si inseriscono le foto delle ricette rifatte da voi: non siate timidi! :)

Con amore,

Benedetta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.