Torta della nonna senza mattarello e senza burro

La torta della nonna è una delle prime torte che ho provato a fare. Ovviamente al tempo era quella in scatola con le polverine che dovevi aggiungere solo latte e poco altro ma ero comunque molto orgogliosa di me quando tiravo fuori dal forno la torta finita. Il mio ragazzo poi ogni volta sembrava che stesse mangiando una fetta di unicorno…si finiva mezza torta mentre continuava a complimentarsi con la “chef”. Poi magari dopo otto mesi veniva fuori che la torta era una schifezza immangiabile e che il suo era stato un gesto di amore profondo :)

Come dicevo, questa versione è senza mattarello, si stende tutto con un cucchiaio. E senza burro: voi potete mettercelo se volete ma a me il sapore forte del burro piace solo nei biscotti e nelle sfoglie francesi.

 

TORTA DELLA NONNA SENZA MATTARELLO

E SENZA BURRO

torta della nonna senza mattarello e senza burro senza latte

Ingredienti per una torta di circa 24-26 cm

Frolla:

  • 250 gr di farina tipo 1 o tipo 0
  • 2 uova molto grandi (le mie misuravano 65 gr l’una, se si usano uova normali aggiungere un tuorlo)
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di olio di semi / 170 gr di margarina o burro (con la margarina o il burro viene più fragrante, con l’olio più morbida)
  • 1 cucchiaino di lievito
  • un bicchierino di latte di riso / latte normale / succo di frutta se serve (della grandezza di quelli di plastica da caffè)
  • qualche goccia di essenza di vaniglia
  • pinoli

Mescolare le polveri, unire le uova ed infine l’olio di semi o la margarina o il burro. Il composto deve essere morbido come una crema soda quindi in caso è meglio aggiungere un bicchierino di latte. Se si usa il burro far riposare una mezz’ora in frigorifero, altrimenti stendere subito metà del composto, coprire con la crema pasticcera e spalmarci sopra il resto del composto. La crema pasticcera deve essere consistente perché altrimenti il resto del composto si mescola alla crema: verrà ottima lo stesso, un po’ più variegata alla vista :) Spolverare di pinoli e cuocere a 180° per 40 minuti, io ho aggiunto 5 minuti con calore solo da sotto per biscottare bene la base.

torta della nonna senza mattarello e senza burro senza latte

 

Crema pasticcera senza latte e burro con “latte” di riso / vegetale:

  • 500 gr di latte (io di riso)
  • 100 gr di amido di mais o fecola di patate
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova intere
  • qualche goccia di essenza di vaniglia
  • la buccia e il succo di un limone

Portare a bollore il latte con la buccia di limone. A parte mescolare amido zucchero vaniglia e succo di limone e con le fruste unire le uova una per volta mescolando bene per evitare grumi. Quando il latte inizia a bollire unirlo al composto di uova e rimettere sul fuoco, mescolare per 3 minuti circa e spegnere quando la consistenza è consistente. Far raffreddare.

Si conserva in frigo in contenitore ermetico 3-4 giorni.

 

torta della nonna senza mattarello e senza burro senza latte

Con amore,

Benedetta

4 pensieri su “Torta della nonna senza mattarello e senza burro

  1. Ciao Benedetta mi piace questa ricetta che esclude il burro, che io non uso, e prevede l’uso di farina semi-integrale, che io uso :-) Nel titolo c’è scritto che non usi il mattarello, ma non capisco il procedimento, come fai? Scrivi “…stendere subito metà del composto, coprire con la crema pasticcera e spalmarci sopra il resto del composto”. Come stendi il primo disco? Come spalmi il secondo disco? ciao grazieeeeeeeeeeee melissa PS Il peso delle uova è guscio incluso o escluso? Graziee

    • Ciao Melissa! Le uova sono guscio incluso, il composto lo stendi con un cucchiaio o con le mani bagnate :)

    • Ciao Laura, semplicemente per comodità se non si ama stendere la pasta, se non si ha lo spazio necessario o si vuole sporcare meno :)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.