I complimenti di un cane

A casa mia quando si parla di complimenti si può alludere a diverse cose, come nelle pagine di disambiguazione di wikipedia. Può significare che stai apprezzando qualcosa in qualcuno (complimenti del primo tipo, esempio “sei bellissima stasera”) o che vuoi fare qualcosa di carino per qualcuno (complimenti del secondo tipo, esempio “ti ho portato un gelato per farti un complimento”). Per darti un esempio più concreto mia nonna ti potrebbe fare una cinquantina di olive ascolane per farti un complimento, o potrebbe dirti “che begli occhi da pesce fracico che tieni” per lo stesso motivo. Sì, lo so, ha uno strano concetto dei complimenti del primo tipo, la destinataria del complimento di cui sopra è rimasta abbastanza allibita a suo tempo…ma noi di famiglia lo troviamo divertentissimo. Intendeva dire uno sguardo trasognato, con occhi luminosi e grandi…tanto per precisare. Ecco, in questo caso invece i due tipi di complimenti si incontrano: io sono andata in palestra con un sacchetto di biscotti per Fiammetta (un simil-shitzu adorabile) perché avevo distribuito dolci a chiunque lì dentro ma mai a lei…e lei mi ha riempito di complimenti diventando una specie di indemoniata che avrebbe mangiato pure il sacchetto se glielo avessero permesso. Avete visto cattivissimo me due, quando i minions diventano dei cosini viola che divorerebbero tutto?

cattivissimo me 2Ecco, questi biscotti trasformano i cani in qualcosa del genere. In più sono anche molto salutari come mi è stato garantito da un simpatico lettore veterinario: il tuorlo d’uovo è ideale per garantire la lucentezza e la salute del pelo, le farine integrali e semi-integrali apportano nutrienti e l’olio di semi di mais o girasole favoriscono la digestione anche nei cagnetti più attempati. L’ingrediente segreto che li farà impazzire? L’omogeneizzato per bambini!

fiammetta

BISCOTTI PER CANI 1° ricetta

anche detti… BauSCOTTI

 

Biscotti per cani

Biscotti per cani

Ingredienti per 25 biscotti circa:

  • 1 tuorlo
  • 1 omogeneizzato piccolo di pollo manzo vitello o affini
  • 70 gr di farina integrale o semplice
  • 70 gr di farina di grano saraceno o di cereali vari (potete fare un misto di quello che avete)
  • 4-5 cucchiai di olio
  • Opzionale: brodo di pollo per spennellare

Mescolate le farine con l’omogeneizzato ed il tuorlo, aggiungete olio piano piano finché l’impasto non sarà lavorabile…come il pongo. Fatelo riposare dieci minuti e fate dei cilindri con le mani dividendo le estremità per fare effetto “osso”. Potete usare anche delle formine o fare semplicemente delle palline. Se ne avete, spennellate con brodo di carne. Cuocete a 120-130° per circa un’ora finché saranno belli secchi, così i cani apprezzeranno di più si conserveranno più a lungo e puliranno anche i denti nel frattempo!

 

P.S. : Potete anche metterli in un sacchetto e regalarli per Natale…i padroni di cani apprezzeranno! Si conservano un paio di settimane ben chiusi in modo ermetico.

bauscotti2

 

Con amore,

Benedetta

 

 

8 pensieri su “I complimenti di un cane

    • puoi provare, però ti direi di aggiungere qualche sapore, magari un po’ di brodo di pollo o di formaggio :) poi puoi andare per tentativi, ogni cane ha un palato a sè!

  1. Per Martino che ormai ha pochi denti mi sa che sono troppo croccanti…potrei provare a farli piccoli piccoli e magari cuocerli un po’ meno (male che vada ci penserà suo cugino a spazzolarli!)

    PS: ma la quarta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.