La sedicesima seduta di cake therapy…l’importanza del metabolismo

 

Sono due giorni che prendo le scale invece che l’ascensore. Mi meriterei una monetina, come quella degli alcolisti anonimi. Ho deciso autonomamente di diventare una persona attiva! Sul serio, mi sento già dimagrita ed in forma. Perché questo faticosissimo sport “su e giù dalle scale” che sto facendo come scelta di vita fa davvero bene, aiuta la circolazione, migliora la postura, fa bruciare i grassi, accelera il metabolismo. Il mio va alla grande in questo momento, ho appena fatto colazione con un numero non ben precisato di biscotti ma ho già di nuovo fame: dev’essere sicuramente un buon segno, vuol dire che il mio metabolismo è velocissimo e che sicuramente ho già bruciato anche il cacao che è finito per sbaglio nel cappuccino. Tre volte. Col cucchiaio pieno. Sono proprio sbadata vero?  Dev’essere il contraccolpo per lo sforzo fatto. Quindi considerando questo mio rinnovato benessere, cosa potrei chiedere di più?

Ti prego, fa che aggiustino l’ascensore entro oggi 

EHM DICEVO

Ti prego, fa che qualcuno provi questi miei cupcake e se li mangi tutti, tanto mancano ufficialmente 9 mesi alla prossima prova costume e il metabolismo fa in tempo a smaltire 🙂

 

P.S. : dove leggete alcool nella ricetta, potete sostituire con del latte ma probabilmente dureranno qualche giorno di meno, circa 3-4.

 

CUPCAKES CIOCCOLATO BIANCO E LIMONE

Ingredienti per circa 12-15 cupcakes:

  • 150 gr di farina
  • 1 uovo
  • 80 gr di burro
  • 80 gr di zucchero
  • aroma di vaniglia
  • 100 ml di limoncello
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 pizzico di bicarbonato

 

FARCITURA:

  • 1/2 barattolo di marmellata di limone, o al limite lemon curd FREDDI DI FRIGORIFERO
  • 200 gr di cioccolato bianco
  • 100 ml di panna in brick
  • 2 cucchiai di limoncello
  • granella di frutta secca facoltativa

 

 

Sciogliete il burro e fate freddare. Mescolate gli ingredienti secchi in una ciotola e lentamente aggiungete i liquidi mescolando bene con una frusta a mano finché l’impasto è liscio corposo e senza grumi. Versate quasi tutto l’impasto nei pirottini mettendo della marmellata e un filo di impasto prima di infornare, la marmellata scenderà in cottura. Cuocete a 175° per circa 20 minuti. Intanto fate bollire la panna e versatela sul cioccolato bianco, lasciate riposare 2 minuti e mescolate finché non è sciolto quindi aggiungete il limoncello. Sfornate i cupcakes e fateli freddare. Si conservano fino a 10 giorni ben avvolti nella pellicola e messi in una scatola ermetica, 2 mesi se avvolti nella pellicola e messi in freezer. Anche il frosting è di base una ganache: la panna una volta bollita e unita al cioccolato e a una piccola percentuale di liquore si conserva in frigorifero anche 20 giorni, fuori dal frigorifero dieci giorni in un recipiente ermetico e al fresco. Per decorare i cupcake eliminate la calotta e riempite con un cucchiaio di ganache, quindi spalmate con una spatolina o un cucchiaio fino ad avere uno strato non troppo sottile ed omogeneo. Se preferite aggiungete la granella. I cupcake farciti si conservano in una scatola ermetica fuori dal frigorifero per una settimana o più ma sono migliori i primi 5 giorni.

 

CUPCAKES NUTELLA RUM E MANDORLE

Ingredienti per circa 12-15 cupcakes:

  • 125 gr di farina
  • 25 gr di polvere di mandorle
  • 1 uovo
  • 80 gr di burro più un cucchiaio abbondante
  • 80 gr di zucchero (io ho usato Eridania)
  • aroma di mandorla
  • 100 ml di rum
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 pizzico di bicarbonato

 

FARCITURA:

  • 1/2 barattolo di Nutella FREDDA DI FRIGORIFERO
  • 170 gr di cioccolato
  • 100 ml di panna in brick
  • 2 cucchiai di rum
  • mandorle a lamelle

 

Sciogliete il burro e fate freddare. Mescolate gli ingredienti secchi in una ciotola e lentamente aggiungete i liquidi mescolando bene con una frusta a mano finché l’impasto è liscio corposo e senza grumi. Mescolate 4 cucchiai di nutella con il cucchiaio abbondante di burro. Versate quasi tutto l’impasto nei pirottini mettendo la Nutella così preparata e un filo appena di impasto prima di infornare, la Nutella scenderà in cottura ma non indurirà. Cuocete a 175° per circa 20 minuti. Intanto fate bollire la panna e versatela sul cioccolato, lasciate riposare 2 minuti e mescolate finché non è sciolto quindi aggiungete il rum e un cucchiaio o due di Nutella. Sfornate i cupcakes e fateli freddare. Si conservano 10 giorni ben avvolti nella pellicola e messi in una scatola ermetica, 2 mesi se avvolti nella pellicola e messi in freezer. Anche il frosting è di base una ganache: la panna una volta bollita e unita al cioccolato e a una piccola percentuale di liquore si conserva in frigorifero anche 20 giorni, fuori dal frigorifero dieci giorni in un recipiente ermetico e al fresco. Per decorare i cupcake eliminate la calotta e riempite con un cucchiaio di ganache, quindi spalmate con una spatolina o un cucchiaio fino ad avere uno strato non troppo sottile ed omogeneo. Se preferite aggiungete le mandorle a lamella. I cupcake farciti si conservano in una scatola ermetica fuori dal frigorifero per una settimana o più ma sono migliori i primi 5 giorni.

 

CUPCAKES AL CIOCCOLATO con crema all’arancio 

Ingredienti per circa 12-15 cupcakes:

  • 300 gr di farina
  • 2 uova
  • 160 gr di burro più un cucchiaio abbondante
  • 150 gr di zucchero
  • 3 cucchiai marmellata d’arance
  • 100 ml di brandy
  • 1 bustina di lievito
  • una punta di cucchiaio di bicarbonato

 

FARCITURA:

  • 1/2 barattolo di marmellata d’arance (
  • 350 gr di cioccolato
  • 200 ml di panna in brick
  • 4 cucchiai di brandy

Sciogliete il burro e fate freddare. Mettete da parte la marmellata d’arancemescolate gli ingredienti secchi in una ciotola, lentamente aggiungete i liquidi mescolando bene con una frusta a mano finché l’impasto è liscio corposo e senza grumi. Mettete al centro un cucchiaino di marmellata e fate cuocere a 175° per circa 20 minuti. Intanto fate bollire la panna e versatela sul cioccolato, lasciate riposare 2 minuti e mescolate finché non è sciolto quindi aggiungete il liquore. Sfornate i cupcakes e fateli freddare. Si conservano 10 giorni ben avvolti nella pellicola e messi in una scatola ermetica, 2 mesi se avvolti nella pellicola e messi in freezer. Anche il frosting è di base una ganache: la panna una volta bollita e unita al cioccolato e a una piccola percentuale di liquore si conserva in frigorifero anche 20 giorni, fuori dal frigorifero dieci giorni in un recipiente ermetico e al fresco. Per decorare i cupcake spalmate la ganache con una spatolina o un cucchiaio fino ad avere uno strato non troppo sottile ed omogeneo. I cupcake farciti si conservano in una scatola ermetica fuori dal frigorifero per una settimana o più ma sono migliori i primi 5 giorni.

 

Con amore,

Benedetta

9 pensieri su “La sedicesima seduta di cake therapy…l’importanza del metabolismo

  1. Son sicura che il tuo metabolismo é diventato velocissimo grazie alle scale, infatti puoi mangiarti 50 Happy Hippo senza problemi adesso ;))))
    spettacolari questi cupcake, da provare!
    Un bacione
    Paola

  2. ok, ho ufficialmente il metabolismo lento, non ho fame anche se potrei mangiarmi tutti i cupcake alla nutella (che assolutamente non devo far conoscere a Nico se no poi diventa una lagna “quando me li fai?” “me li fai domani?”) bellissima l’alzatina!!!!e brava la mia amicicia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.